Festa della Repubblica italiana: i colori della democrazia - ::: COMUNE DI NOVELLARA (RE) :::

archivio notizie - ::: COMUNE DI NOVELLARA (RE) :::

Festa della Repubblica italiana: i colori della democrazia

 
Il 2 giugno si celebra la nascita della nazione italiana; data in cui tutti, italiani e italiane venivano chiamati alle urne per scegliere in quale forma di governo, monarchia o repubblica, dare all’Italia.. Questa festa nazionale vuole offrire un rinnovato messaggio di unione secondo gli obiettivi del progetto “Nessuno Escluso”. Dopo anni di condivisione delle più importanti feste religiose e approfondimenti sul tema dell’interculturalità, si vuole ampliare il progetto e dare inizio ad una nuova fase di arricchimento e conoscenza delle feste nazionali e civili italiane. La prima occasione è stata la festa della donna, momento di semplice e spontanea condivisione dell’esperienze più personali di donne di diverse nazionalità. In quest’occasione, invece si vuole dare ampio respiro al tema della Costituzione. Il primo momento di riflessione sarà offerto venerdì 1 giugno dalle ore 10.00 in Sala Civica, ai ragazzi dell’istituto “Don Z. Jodi” di Novellara grazie alla presenza di Matthias Durchfeld dell’Istoreco di Reggio Emilia che, grazie a strumenti multimediali, offrirà una più interessante possibilità di dibattito su un momento di cruciale importanza per la storia italiana tra la fine del fascismo, la resistenza e la nascita della Repubblica Italiana. Sabato 2 giugno dalle ore 9.00 un torneo di calcio presso il centro sportivo “E. Meloni” occuperà quasi tutta la giornata fino ad arrivare alle premiazioni presso la Rocca dei Gonzaga, non prima d’aver ascoltato un po’ di musica dei Skyscreapers. Alle 18.00 interverrà la Senatrice Albertina Soliani per contribuire con un approfondimento sul valore della Repubblica democratica e di tutti i principi fondamentali nei quali, grazie alla Costituzione, tutti gli italiani si riconoscono. La naturale conseguenza sarà celebrare in Rocca questo momento, a partire dalle 19.00, con tutti i rappresentanti delle comunità di immigrati presenti a Novellara che si riconosceranno nei principi fondamentali della Costituzione italiana. In quest’occasione verrà consegnata a tutti i presenti all’evento una copia, contenente i primi 54 articoli – i principi fondamentali – tradotte in italiano, inglese, arabo, cinese, spagnolo, francese e cirillico. Quest’ultimo incontro sarà coordinato da Brunetto Salvarani. La giornata di festa si concluderà alle ore 19.30 con il concerto dei Soul Shadow un rinfresco offerto da tutte le comunità.

Pubblicato il 
Aggiornato il 
Risultato (3344 valutazioni)